• Chatta con noi

    lunedì - sabato dalle 08.00 alle 20.00

  • Chiamaci

    lunedì - sabato dalle 8.00 alle 20.00

    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì - sabato dalle 8.00 alle 20.00

    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Ordina

Filtra

Cantina

Seleziona una taglia

Pranzo della domenica

Il pranzo della domenica è il momento in cui ci si riunisce con famiglia ed amici per gustarsi un pasto in compagnia. Ovviamente non può mancare una buona bottiglia di vino, se sei amante del rosso, abbiamo selezionato per te le migliori etichette Made in Italy.

I migliori vini rossi per un pranzo domenicale

Il vino ideale per un pranzo domenicale in cui si ritrovano calore e convivialità è un vino tradizionale, semplice e dalla profonda e rassicurante connotazione territoriale. Un Chianti Classico giovane e fruttato, graffiante al palato ma gentile all’olfatto è un’imperdibile coccola per gli amanti della Toscana. Alcune valide alternative regionali sono il Nobile di Montepulciano o il Brunello di Montalcino, vini più strutturati ma dal successo assicurato. Per gli amanti dell’autunno, la scelta ricade sul Nebbiolo Langhe dall’acceso bouquet floreale. Chi cerca nel pranzo domenicale un confortevole abbraccio può lasciarsi sedurre da un Valpolicella Ripasso o perché no, un grande Amarone della Valpolicella dal sapore pieno e vigoroso. Altri esempi: Montefalco Sagrantino, Barbaresco, Barolo, Nebbiolo, Lagrein, Etna Rosso, Pinot Nero.

Abbinamenti

Gli abbinamenti sono spesso soggettivi, ma prendere spunto dai legami tra cucina regionale e vini del territorio è un metodo induttivo semplice quanto efficace. In linea generale, i vini con tannicità marcata sono adatti ad essere abbinati a piatti a base di carni alla griglia, mentre quelli meno tannici e fruttati si sposano bene ad insaccati e carni bollite. Per esempio, il Chianti si abbina ad una succulenta tagliata di Chianina, mentre il Brunello si sposa con stracotti e stufati, funghi e tartufi. Il Ripasso della Valpolicella è il vino a tutto pasto, perfetto per accompagnare lasagne al ragù o arrosto con patate. L’Amarone richiede invece piatti più strutturati come la selvaggina oppure i formaggi stagionati. Il Nebbiolo è sinonimo di eleganza, adatto a zuppe di legumi ed al tradizionale bollito misto.