• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available
Ordina
Filtra
Cantina
Mostra tutti

Vini bianchi da abbinare a Pesce e crostacei

È importante scegliere il vino giusto da abbinare al pesce, soprattutto quando si parla di ingredienti delicati e preziosi come aragoste, gamberi e granchi dalla tipica nota dolce. Un buon vino bianco può essere la soluzione migliore, soprattutto se floreale, fruttato e da una freschezza spiccata. Scopri i vini che abbiamo raccolto in questa categoria e l’abbinamento perfetto: troverai il vino che si abbina alla perfezione con la tua prossima cena a base di pesce e crostacei.
%
Premio 5 Grappoli i

Questo vino è stato premiato dalla Guida Bibenda.

%

Questo prodotto non è soggetto a scontistiche e applicazione di coupon.

Seleziona una taglia

Pesce e crostacei

Abbinare il vino ai crostacei

I crostacei sono spesso tra i protagonisti degli antipasti di mare, ma sono anche ottimi per preparare ottimi primi piatti di pasta o secondi piatti particolarmente gustosi. Astice, aragosta, gamberi, mazzancolle, scampi e granchi, la gamma di crostacei è molto vasta. I crostacei sono considerati i più pregiati abitanti del mare, amati da tutti i palati più raffinati, con carne bianca e compatta, una consistenza molto tenera e un gusto particolarmente delicato. Con i crostacei sono consigliati vini bianchi, dal profilo aromatico, raffinato ed elegante come un Sauvignon Blanc fresco, un Gewürztraminer dell’Alto Adige o un Friulano del Collio Goriziano. Un’ottima alternativa può essere un Riesling giovane, floreale e fruttato o un elegante Chardonnay o Lugana.

 

Frutti di mare e bollicine

Molluschi e crostacei sono caratterizzati da strutture semplici e sapori decisi e per questo motivo richiedono vini bianchi leggeri, giovani e freschi. Spumante e Franciacorta sono da preferire, ma per ricercare l’abbinamento perfetto è meglio abbinare un vino bianco equilibrato e rotondo, talvolta anche con residuo zuccherino come una vendemmia tardiva. Per esaltare il sapore è doveroso abbinare il calice giusto. Il Prosecco è un prodotto straordinario che riesce a dare un tocco in più al tuo aperitivo e creato appositamente per rendere speciale ogni momento, fresco e sapido al punto giusto. Ideale per iniziare una cena a base di pesce e crostacei con il piede giusto.

 

Ostriche e Champagne: il connubio che piace

Considerato da sempre un binomio di lusso, sintomo di benessere e ricchezza, l’abbinamento richiama il gusto umami, che conquista il palato di buongustai, presente in alcuni tipi di ostriche e di Champagne. Esistono diverse tipologie di ostriche, ognuna delle quali presenta un sapore caratteristico. In generale il primo gusto percepito è salino e minerale, ma alcune sono caratterizzate da una succulenza consistenza. L’abbinamento perfetto è con uno Champagne dal profumo leggermente agrumato, dalle note delicate ed eleganti, un corpo mediamente leggero e una percentuale di alcol contenuto, alcuni sono più floreali, altri sono più taglienti. Champagne ideali sono un Blanc de Blancs, con uve 100% Chardonnay profumate oppure blend con il Pinot Nero e il Pinot Meunier dal profilo più elegante e raffinato al palato.

 

Come abbinare il vino al sushi?

Come tradizione vuole, il sushi si abbina alla perfezione con il sakè, ovvero una bevanda a base di fermentazione di riso, acqua e spore koji. Ma l’abbinamento sushi-vino può essere particolarmente godurioso. La chiave dell’abbinamento sta nel bilanciare l’acidità e l’aromaticità, grazie a sentori fruttati e pronunciati di un Sauvignon Blanc o di una Ribolla Gialla. Pr un sushi più piccante e per scegliere qualcosa di più speziato è consigliabile un Gewürztraminer, che gode di un’acidità più bassa e si abbina alla sua aromaticità. Un Alto Adige DOC come quello dell’Abbazia di Novacella, con i suoi sentori di litchi e rose, persistente e profumato, va a braccetto con gunkan misti, branzino, sogliola o con polpo abbinato alle alghe.