• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Vini da dessert

In Italia si producono molte varietà di vini bianchi da dessert, adatti a particolari situazioni. Tra i più famosi troviamo sicuramente i vini dolci che regalano un’esplosione di aromi e sapori come il Moscato d'Asti, il Vin Santo e il Malvasia. Scopri la nostra selezione per concludere al meglio il pasto con il tuo vino bianco da dolce preferito!
%
Premio 3 Bicchieri i

Questo vino è stato premiato dalla Guida Gambero Rosso. Bottiglia con astuccio originale.

Questo prodotto non è soggetto a scontistiche e applicazione di coupon.

%
Bottiglia Astucciata i

Bottiglia con cassetta legno, pregiata e da collezione custodita nella Teca.

Prodotto esaurito online
Prodotto esaurito online

Seleziona una taglia

Vini da dessert

Vino bianco da dessert

Quando vogliamo offrire una cena speciale ci preoccupiamo che tutto sia perfetto; l'abbinamento del vino, sia con i piatti che con il dolce è uno dei modi principali per assicurarsi che il risultato sia raggiunto. L'arrivo del dolce è il tocco finale del pasto, quindi dovrebbe essere il momento più importante della serata. Scegliere il vino giusto non è facile, tuttavia ricorrere al parere esperto del team di Signorvino vi aiuterà a scegliere i migliori vini da dessert italiani, per garantirvi un ottimo abbinamento. Quando si parla di vini da dessert si fa riferimento a una classificazione completa. Nel mondo del vino possiamo trovare vari stili di vini da dessert, ognuno con una propria personalità, ma tutti ugualmente dotati di quella magia che li caratterizza. I loro stili sono molto vari e i loro sapori possono diventare molto sottili quando sono invecchiati.

 

Che differenza c'è tra vino bianco classico e vino bianco da dessert?

I vini da dessert sono normalmente vini ad alto contenuto di zuccheri e alta gradazione alcolica, sebbene ce ne siano alcuni a bassa gradazione. Una delle differenze tra vino bianco classico e vino bianco dolce da dessert è che il vino classico è generalmente più secco e si ottiene dalla fermentazione naturale, mentre il vino dolce viene prodotto utilizzando uve mature (passite) con un contenuto zuccherino già più alto, e seguono un processo per evitare che lo zucchero si converta completamente in alcol. L'aroma del vino aiuta anche nella scelta tra un vino secco o uno da dessert. Aromi di frutta, vaniglia, confetture sono caratteristici dei vini dolci da dessert, mentre aromi di erbe, spezie o legno sarebbero più caratteristici un vino bianco classico. Il miglior indicatore è comunque sempre il palato; annusa il vino, poi assaggialo, aspettando che i sapori del vino raggiungano la tua bocca, lasciandoli riposare sulla lingua. Il vino secco di solito ha un sapore più forte ma con un finale pulito, mentre il sapore del vino dolce tende a permanere molto più a lungo in bocca.

 

Quali sono i migliori vini da dolce italiani?

L'Italia offre un'ampia varietà di vini dolci, sia rossi che bianchi, bollicine e fermi. Famosi sono i suoi vini passiti, distribuiti su tutto il territorio nazionale, con le particolarità di ogni zona. Tra i più famosi, troviamo il Vin Santo, originario della Toscana . È un vino dolce, di colore dorato-ambrato, ottenuto da uve pacificate e poi affinato in botti per diversi anni. Spostandoci in altre grandi regioni vinicole possiamo trovare altri due affascinanti vini da dessert: la Malvasia e il Moscato D'Asti. Sono vini dolci, dal bel colore giallo paglierino e dai profumi floreali, di albicocca ed erbe aromatiche.

 

Abbinamenti: quali bianchi scegliere in base al tipo di dolce

Uno degli elementi da tenere in considerazione è l'acidità, sia del vino che del dolce; una buona combinazione tra entrambi darà un ottimo risultato. Bisogna tenere conto anche dei sapori da abbinare, il vino e il dolce devono essere nella stessa categoria di sapori. Se sappiamo che l'acido mette in secondo piano la dolcezza, non possiamo scegliere un vino acido, come un Sauvignon , per accompagnare un dessert. Un vino bianco da dolce come il Moscato D’Asti è il compagno perfetto per un brunch dolce o per le crostate di frutta, mentre la dolcezza di un Asti frizzante lo rende particolarmente adatto anche come aperitivo. Infine, i vini bianchi da dolci, passiti e liquorosi si sposano con una grande varietà di dessert: dal crème caramel ai dolci a base di pistacchio, dal panettone ai dolci alla nocciola.