• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Bolgheri Sassicaia

Codice Articolo: VFR01926 20131500

Bolgheri Sassicaia

null
Prodotto non soggetto a scontistiche
Codice Articolo: VFR01926 20131500

Denominazione

Bolgheri Sassicaia DOC

Uve

Cabernet Sauvignon Cabernet Franc

Annata

2013

Tipologia

Rosso

Regione

Toscana

Affinamento

Legno piccolo

Formato

1,5 l

Alcool

13.5 %

Occasione

Occasione importante

Abbinamento

Carni rosse

null

Note di degustazione

Bolgheri Sassicaia è uno tra i vini rossi italiani più conosciuti al mondo.Prodotto nella Tenuta di San Guido, nell’areale di Bolgheri, in Toscana, nasce dall’intuizione di un uomo: Mario Inciso della Rocchetta.Mario Incisa della Rocchetta, di ritorno dalla Grande Guerra, ha modo di studiare presso l’università di Agraria di Pisa e, appassionato di viticoltura, si interessa al mondo vitivinicolo seguendo le orme del nonno paterno, appassionato e studioso anch’egli. Altra grande passione del Marchese è il mondo equestre: cavalcando spesso all’interno della Tenuta di San Rossore a Pisa ha modo di conoscere la famiglia Gherardesca. Così nel 1930 convoglia a nozze con Clarice della Gherardesca, la quale porta in dote Tenuta San Guido. Proprio nei dolci pendii che guardano al mare, ricoperti dalla macchia mediterranea, riconoscerà un suolo simile a quello Bordolese, da cui provengono tra i più grandi vini rossi francesi. Così inizia il suo sogno, ovvero produrre un vino di razza, quasi di pari valore al suo cavallo Ribot, grande campione di corse al galoppo. Lungo questi dolci declivi decide di impiantare barbatelle di Cabernet, imbattendosi poi in un suolo sassoso, una sassicaia, da cui prese il nome il vino. Fino al 1972 il vino prodotto fu destinato al consumo esclusivo della famiglia; poi avvenne la svolta, quando il Marchese decise di collaborare con l’enologo Giacomo Tachis, anche in virtù degli accordi commerciali presi per la commercializzazione del Sassicaia. Venne quindi prodotta nel 1972 la prima etichetta di Sassicaia: un blend di differenti annate che andavano dal 1965 al 1969, poi unite in etichetta sotto la data 1968, e con disegnato il simbolo che diverrà icona della cantina, ovvero la rosa dei venti ora su sfondo blu. Successivamente con l’annata 1972 questo vino vince un riconoscimento internazionale, sbaragliando i migliori vini prodotti con Cabernet al mondo. Da allora il Sassicaia è uno dei vini italiani più importanti sul mercato internazionale, tanto che nel 1994 gli venne dedicata una Doc riservato solo esclusivamente a quel vino di quel’Azienda.Il Bolgheri Sassicaia Doc è prodotto con un blend di Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Affina per 24 mesi in barriques di rovere francese, con successiva sosta in bottiglia. Al calice appare di colore rosso rubino intenso, con sfumature granate se di qualche vendemmia precedente. Al naso esprime subito note fruttate di ciliegie mature, ribes nero e more, affiancati da sentori della macchia mediterranea, come il rosmarino, e un potpourri di fiori essiccati, di tabacco e cacao. In bocca è equilibrato ed armonico, elegante con i suoi tannini ben integrati e la freschezza che lo rendono pieno. Stupisce per la sua persistenza. Il Sassicaia è un vino che non teme il tempo, anzi, ne trae giovamento. Ideale per grandi occasioni, si abbina ottimamente a secondi piatti raffinati di carni rosse o di selvaggina.

Seleziona una taglia