• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Amaro Pino Mugo Klosterbitter

Codice Articolo: LIQ00009 SVG 500

Amaro Pino Mugo Klosterbitter

null
Codice Articolo: LIQ00009 SVG 500

Denominazione

Amaro

Uve

Annata

s.a.

Tipologia

Liquori e distillati

Regione

Alto Adige

Affinamento

No affinamento

Origine

Made in Italy

allergens

Allergeni

Nessuno

Formato

0,5 l

Alcool

35 %

Occasione

Pranzo della domenica

Abbinamento

Meditazione

null

Note di degustazione

L' Abbazia di Novacella, sita a Varna, in provincia di Bolzano è annoverata tra le più antiche attive cantine del Mondo. La storia ci racconta che già nel lontanissimo 1177 fu riconosciuto da Papa Alessandro III il possesso dei vigneti adiacenti. Dall'inizio dell'Ottocento sino ad oggi i contadini usano consegnare parte delle uve all' Abbazia dove vengono lavorate per ottenere eccellenti vini. Abbazia di Novacella regala un pizzico di storia ad ogni sorso. I vigneti con cui vengono prodotti i vini bianchi che sono siti nella conca di Bressanone sono tra i più alti d'Italia estendendosi dai 600 fino ai 900 metri mentre i rossi vengono prodotti da vigneti di proprietà a Cornaliano e Bolzano verso i 420 metri. Nelle zone più estreme, la coltivazione è possibile solo nelle esposizioni migliori. Visti i forti pendii furono costruiti muri a secco dall'uomo per attenuare la pendenza. Non solo vino ma anche accattivanti fine pasto. Per la produzione del Klosterbitter, l’Amaro dell’Abbazia, vengono utilizzate pigne e germogli di Pino Mugo. L’infusione per cinque mesi gli conferisce la tipica e netta nota resinosa. Un amaro molto territoriale. Perfetto dopo un pranzo domenicale in famiglia, magari sorseggiandolo leggendo un bel libro o guardando un bel film.

CANTINA

Al giorno d’oggi sono poche le abbazie ancora attive nella produzione di vino, nonostante le tradizioni vitivinicole tramandate di generazione in generazione nei rispettivi territori. L’abbazia di Novacella, non lontano da Bolzano, è fra queste: si tratta una splendida realtà portata avanti con dedizione e impegno dai monaci agostiniani, per una cantina capace di coniugare numeri e qualità come poche altre cantine in Alto Adige riescono a fare. L’altitudine, compresa tra i 600 e i 900 metri sul livello del mare, poi il clima fresco e i terreni ricchi di minerali, sono fattori ideali per far sì che si sviluppino ottimamente gli aromi e la sapidità tipici dei vini bianchi della Valle Isarco, come il Sylvaner, il Kerner, il Müller Thurgau, il Gewürztraminer e il Veltliner. Le varietà a bacca rossa prosperano invece nei vigneti dell’Abbazia situati nelle zone più a sud della provincia: da qui arrivano il Lagrein, vinificato nel podere di Mariaheim, il Pinot Nero, il Kalterersee e il Moscato Rosa del podere di Appiano. All’abbazia si produce vino dal 1142, e l’esperienza plurisecolare si è combinata con armonia alle tecnologie enologiche attuali. La grande passione verso la tradizione e la professionalità degli addetti ai lavori, sono valori che contribuiscono a trasmettere ai vini dell’Abbazia di Novacella la personalità e la purezza che da sempre li contraddistinguono, e che fanno di questi vini altoatesini una vera delizia per il palato. La produzione vinicola dell’Abbazia di Novacella è importante anche per l’ambiente: nei 25 ettari vitati di proprietà dell’abbazia, a cui se ne aggiungono altri cinquanta in affitto, sono banditi i diserbanti chimici. Inoltre, i trattamenti effettuati alle piante sono mirati e minimamente invasivi. In cantina nulla viene lasciato al caso, a partire dalla pulizia, fino allo scrupoloso monitoraggio con cui viene seguito ogni singolo passaggio produttivo. È così che nasce l’intera serie dei vini dell’Abbazia di Novacella. A partire dalla linea classica, caratterizzata da un insuperabile rapporto qualità/prezzo, fino ad arrivare ai top di gamma, da includere senza ombra di dubbio tra i più pregiati vini bianchi altoatesini . Nome e indirizzo produttore/distributore: Abbazia di Novacella - via Abbazia 1 - 39040 Varna BZ. I prodotti di questa cantina vanno conservati in un luogo fresco e asciutto lontano da fonti di calore.

CantinaCantina

Seleziona una taglia