• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Cannonau

Il Cannonau è un vino rosso originario della Sardegna, noto per il suo carattere corposo e complesso, con profumi intensi e sapori ricchi, spesso caratterizzati da note di frutti rossi maturi e spezie. È un vino robusto e strutturato, con un'ottima capacità di invecchiamento. Apprezzato per la sua versatilità, il Cannonau si abbina bene con piatti di carne, specialmente arrosti, selvaggina e formaggi stagionati. Questo vino esprime l'autenticità e la tradizione enologica della Sardegna, conquistando i palati con il suo carattere distintivo e la sua profonda complessità. Nel nostro e-commerce trovi le migliori etichette di questo vino rosso sardo, selezionate da Signorvino per te! Non ti resta che scegliere e stappare.

Seleziona una taglia

Cannonau

Tra i più antichi vitigni del Mediterraneo

Il Cannonau è un vitigno rosso autoctono della Sardegna, che ha radici profonde nella storia dell'isola e rappresenta uno dei patrimoni enologici più importanti della regione. La sua origine è stata a lungo dibattuta, ma molti esperti concordano sul fatto che il Cannonau sia geneticamente simile alla varietà di uva Grenache originaria della Spagna. La presenza di questo vitigno in Sardegna può essere datata a secoli fa, testimoniando una lunga tradizione vitivinicola nell'isola. La coltivazione del Cannonau è sparsa in diverse zone della Sardegna, ma principalmente si concentra nella zona centro-orientale dell'isola, dove il clima mediterraneo e i suoli caratteristici hanno contribuito a plasmare il carattere unico di questo vitigno. Ciò che rende il Cannonau così distintivo è la sua capacità di adattarsi a una varietà di terreni e condizioni climatiche, producendo vini di diverse sfumature e stili. Le uve di Cannonau possono sviluppare una maturazione particolarmente completa e raggiungere alti livelli di zuccheri, donando ai vini un profilo aromatico intenso e complesso. Uno degli aspetti più interessanti del Cannonau è la sua presunta connessione con la longevità e la salute. Alcuni studi scientifici hanno suggerito che il consumo moderato di vino Cannonau potrebbe contribuire al benessere e alla longevità, notando l'alto contenuto di antiossidanti naturali presenti in questo vino. In conclusione, il Cannonau rappresenta un patrimonio vitivinicolo della Sardegna, con una storia che si mescola alle tradizioni secolari dell'isola. La sua versatilità, le sue caratteristiche uniche e la sua presunta relazione con la salute lo rendono non solo un vino apprezzato, ma anche un simbolo della cultura e dell'identità sarda.

Cannonau di Sardegna DOC: caratteristiche organolettiche

Il Cannonau di Sardegna DOC è un vino rosso che porta in sé le caratteristiche peculiari del territorio sardo, derivante principalmente dall'uva Cannonau (Grenache). Le sue caratteristiche organolettiche sono un connubio di profumi intensi e sapori distintivi che lo rendono un vino notevole e apprezzato. Al calice si presenta con la tipica tonalità rubino più o meno intensa, che può evolvere nel tempo assumendo riflessi granati con l'invecchiamento. Un bouquet aromatico complesso si rivela al naso, con note predominanti di frutti rossi maturi come ciliegie, prugne, e in alcuni casi si possono percepire accenni di spezie dolci, erbe aromatiche mediterranee e sentori terrosi. In bocca, il Cannonau di Sardegna è solitamente caratterizzato da un gusto pieno e morbido, con un equilibrio tra freschezza e morbidezza dei tannini. Il sapore può variare da fruttato e leggermente dolce a secco e speziato, a seconda dello stile produttivo e dell'invecchiamento del vino. È generalmente un vino corposo, ma può presentare diverse sfumature a seconda delle tecniche di vinificazione e dell'affinamento. In definitiva, il Cannonau di Sardegna DOC è un vino che incarna l'essenza del territorio e della cultura enologica della Sardegna, offrendo una gamma di profumi e sapori che rendono l'esperienza del suo consumo un'immersione nel carattere unico di questa regione italiana.

Sottozone e tipologie del Cannonau di Sardegna DOC

Il Cannonau di Sardegna DOC è un vino che presenta diverse sottozone e tipologie all'interno della sua denominazione. Queste sottozone, che riflettono le diverse aree di produzione e le caratteristiche territoriali specifiche, consentono di distinguere le varie espressioni di questo vino iconico della Sardegna. Inoltre, le tipologie possono variare in base ai metodi di produzione e all'invecchiamento. Le principali sottozone del Cannonau di Sardegna DOC includono il Cannonau di Sardegna DOC: la denominazione di base che copre l'intera area di produzione del vino Cannonau in Sardegna. Questa sottozona comprende una vasta gamma di territori che contribuiscono alla produzione di vini Cannonau con caratteristiche variegate, influenzate dai diversi microclimi e terreni dell'isola. Mentre, il Cannonau di Sardegna DOC Riserva rappresenta vini selezionati di Cannonau che hanno subito un periodo di invecchiamento più lungo rispetto alla versione classica, con almeno due anni di invecchiamento in bottiglia oltre al periodo di affinamento in legno. Questi vini tendono ad essere più complessi, strutturati e adatti ad una maggiore longevità in cantina. In sintesi, le sottozone del Cannonau di Sardegna DOC e le sue diverse tipologie offrono una gamma di vini che esprimono la varietà e la ricchezza del patrimonio vitivinicolo della Sardegna, catturando le sfumature di terroir e tradizione che caratterizzano questa celebre denominazione.

Cannonau: i migliori abbinamenti a tavola

Il Cannonau, con la sua complessità aromatica e il corpo strutturato, si presta ad abbinamenti gastronomici che valorizzano il suo carattere distintivo. Il Cannonau si sposa magnificamente con carni rosse grigliate o arrosto come manzo, agnello e maiale. In particolare, le preparazioni di selvaggina come cinghiale, cervo o lepre si accoppiano splendidamente con il vino grazie alla sua struttura e complessità. Considerando l'origine sarda del Cannonau, piatti tipici locali come l'agnello o la pecora cucinati secondo le tradizioni sarde, magari con erbe aromatiche o condimenti mediterranei, si abbinano splendidamente a questo vino. I formaggi a pasta dura e stagionati come il Pecorino sardo o altri formaggi locali sono ottimi compagni per il Cannonau. La combinazione tra la struttura tannica del vino e il sapore intenso dei formaggi stagionati crea un equilibrio armonioso. Il carattere speziato e fruttato del Cannonau si adatta bene a piatti con spezie come il pepe nero, il rosmarino, il timo e la cannella, quindi preparazioni come il gulasch, lo stufato marocchino o il pollo alla cacciatora possono essere ottimi abbinamenti. Infine, il Cannonau può anche essere apprezzato da solo come vino da meditazione o accompagnamento durante momenti di relax, poiché la sua complessità e struttura rendono l'esperienza di degustazione un piacere unico.