• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

TRENTINO VINO SANTO

Codice Articolo: DFB00013 2000375

TRENTINO VINO SANTO

€35.00
Codice Articolo: DFB00013 2000375

Denominazione

Trentino DOC

Uve

Nosiola

Annata

2000

Tipologia

Dolci

Regione

Trentino

Affinamento

Legno piccolo

Formato

0,375 l

Alcool

13.5 %

Occasione

Occasione importante

Abbinamento

Formaggi

€35.00

Note di degustazione

E’ tra il verde acceso della Valle dei Laghi in Trentino che nel 1960 nasce la Cantina Toblino. Negli anni è cresciuta tanto fino ad oggi che con oltre 600 soci viticoltori e 850 ettari di vigneti è una delle maggiori e più affermate realtà della zona. Cantina all’avanguardia sotto tutti i punti di vista, dalla conduzione dei vigneti con un’attenzione particolare alla salubrità delle uve e del territorio alle operazioni di cantina con una gamma di vini che spazia dalle interpretazioni più semplici a vini molto più moderni e sperimentali. Il Vino Santo del Trentino – che spesse volte, per assonanza, viene confuso con il Vin Santo toscano – è una perla rara nel vasto mondo vinicolo italiano. Considerato il “passito dei passiti” è fatto con la nosiola, l’unico vero vitigno autoctono a bacca bianca trentino. L’uva una volta raccolta viene fatta appassire tradizionalmente fino alla settimana santa regalando mosti di incredibile concentrazione. La fermentazione – lentissima, può protrarsi anche più di due anni - avviene in piccole botti di rovere francese per arrestarsi naturalmente dopo il raggiungimento di un certo grado alcolico. L’affinamento in legno dura almeno 10 anni. Il segreto di questo vino è l’uva: è l’acidità fissa della nosiola che permette una vinificazione così spinta dando risultati incredibili. Il vino ha color dell’ambra di grande brillantezza. Al naso è un caleidoscopio di profumi con tutte le sfumature dell’albicocca, della pesca e una speziatura orientale data dai terziari incredibile. Sorso potente, glicerico e lunghissimo. La dolcezza è puntualmente bilanciata da una spinta acida fenomenale. Finito di bere il vino rimane tatuato sul palato per minuti. A tavola su grandi formaggi erborinati, sul fois gras o sulla pasticceria secca. O semplicemente da solo è un vino che basta a se stesso.

CANTINA

E’ il 1960 quando un primo gruppo di viticoltori della Valle dei Laghi, nel basso Trentino, decide di unirsi in cooperativa per la produzione e valorizzazione dei propri vigneti e dei vini da essi prodotti. Sempre più gli sforzi della Cooperativa hanno fatto si che la qualità del lavoro dei soci migliorasse, rendendo alcuni vigneti dei veri laboratori di tecnica vitivinicola a cielo aperto, sempre con l’obbiettivo di ridurre al minimo l’utilizzo di prodotti chimici o tecniche agricole invasive. Oggi una parte della Cooperativa è diventata un’azienda agricola vera e propria che lavora circa 40 ettari di vigneto di proprietà, collaborando poi con oltre 600 soci conferitori delle uve per la produzione di vini dalle mille sfaccettature.

CantinaCantina

Seleziona una taglia