• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available
Scegli quantità: Indietro
x 1
x 2
x 3
x 4
x 6
x 9
x 12
x 18

Scegli la quantità personalizzata da aggiungere al carrello:

+
Scopri dettagli

Dogliani Superiore Siri d'Jermu

Codice Articolo: VFR01014 2021750
1
Scegli la quantità di bottiglie da aggiungere al carrello:
x 1
x 2
x 3
x 4
x 6
x 9
x 12
x 18

Annata: 2021

Denominazione: Dolcetto D'Alba DOC

Uve: Dolcetto

Alcool: 14 %

Formato: 0,75 l

Tipologia: Rosso

Regione: Piemonte

Origine: Made in Italy

Occasione: Ogni giorno

Abbinamento: Salumi

Allergeni: Solfiti

PIÙ COMPRI, PIÙ RISPARMI
Sconto quantità

Approfitta dei vantaggi riservati solo per gli iscritti al Programma Fedeltà Signorvino: 10% di sconto con l'acquisto di 6 bottiglie, 15% di sconto con l'acquisto di 12 bottiglie e 20% di sconto a partire da 18 bottiglie.

SPECIFICHE

NOTE DI DEGUSTAZIONE

L'azienda agricola Pecchenino nasce verso la fine del '700 e da allora è a conduzione familiare ed i poderi si sono tramandati di padre in figlio. Ora vanta una superficie di circa 32 ettari di cui 26 siti nel Comune di Dogliani e 3 nel Comune di Monforte d'Alba. La zona del Dogliani è tipica per il vitigno Dolcetto di cui si riscontra la presenza già nel 1432 in un manoscritto ritrovato negli archivi comunali. L'azienda è vitata per il 70% da Dolcetto e per la restante parte da vitigni Barbera, Nebbiolo, Chardonnay, Sauvignon Blanc. L'azienda inoltre ha terreni nel Comune di Monforte d'Alba, una delle zone più vocate nella produzione del vino Barolo. La produzione annuale media è di 100.000 bottiglie da 75cl. Il Dogliani Superiore Siri d’Jermu è un vino rosso piemontese a base di Dolcetto le cui vigne provengono dal cru omonimo, ad un’altitudine compresa tra i 390 e i 430 metri sul livello del mare, su suoli prevalentemente calcarei. La fermentazione avviene in serbatoi di acciaio, mentre l’affinamento del vino è di 12 mesi in grandi botti di rovere. Al calice si presenta con un bel rosso rubino intenso. L’olfatto è ricco di richiami alla mora, prugna e ciliegia per poi dolcemente virare su interessanti terziari di pepe nero, di liquirizia. In bocca è ricco e corposo, tannino ben levigato e molto piacevole, con una buona persistenza. Perfetto vino per la quotidianità, lo consigliamo in abbinamento a salumi o primi di carne. Leggi di più Leggi di meno
LA CANTINA

Pecchenino

La storia dell’azienda agricola Pecchenino è lunga e molto avvincente. La sua fondazione risale alla fine del Settecento e, da allora, il suo unico obiettivo è stato quello di creare vini piemontesi di alta qualità, che potessero esaltare tutte le caratteristiche naturali del territorio e dei suoi preziosi minerali. Una storia carica di segreti e conoscenze tramandate di generazione in generazione e che, nel corso del tempo, è riuscita a tenere in vita la produzione vitivinicola della zona di Monforte d’Alba. Le tecniche più antiche si sono pian piano affiancate a quelle più moderne, grazie anche ad una paziente opera di cura e ricerca, per offrire un prodotto finale in grado di rappresentare l’eccellenza piemontese. La coltivazione principale è composta principalmente da Dolcetto e, in minor parte, da Barbera e Nebbiolo. Una lavorazione unica e accurata per un prodotto che racconti la cura e l’amore che ha l’azienda per il suo lavoro e per il territorio, che si può ritrovare in ogni calice. Nome e indirizzo produttore/distributore: Pecchenino - Borgata Valdiberti, 59 - 12063 Dogliani (CN). I prodotti di questa cantina vanno conservati in un luogo fresco e asciutto lontano da fonti di calore.

Seleziona una taglia

Leggi di più

Leggi di meno