• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Recioto della Valpolicella Valpantena

Codice Articolo: DFR00002 2018500

Recioto della Valpolicella Valpantena

null
Codice Articolo: DFR00002 2018500

Denominazione

Recioto della Valpolicella DOCG

Uve

Corvina Veronese Rondinella

Annata

2018

Tipologia

Dolci

Regione

Veneto

Affinamento

Legno grande

Formato

0,5 l

Alcool

13 %

Occasione

Pranzo della domenica

Abbinamento

Meditazione

null

Note di degustazione

La casa vinicola Bertani nasce nel 1857 a Quinto di Valpantena, a nord di Verona, nel cuore della Valpolicella, fondata dai due fratelli Giovan Battista e Gaetano Bertani. Quest'ultimo veniva da un lungo periodo di apprendimento trascorso alla scuola del Professor Guyot, in Francia. Da allora, tradizione e innovazione sono sempre andate di pari passo ed hanno portato l’azienda ad essere uno dei punti di riferimento per la produzione di grandi vini a livello locale e nazionale. Oggi l’azienda si estende su oltre 200 ettari vitati suddivisi nelle migliori posizioni della provincia veronese. A vigneti più storici si affiancano dei nuovi impianti in cui la parola d’ordine è rispetto, tanto che oggi è in corso un processo di certificazione biologica per alcuni di essi. Quando si parla di Recioto della Valpolicella si parla della storia di queste zone; possiamo infatti considerare questo vino come il “padre” dell’Amarone in quanto la sua produzione è molto più antica rispetto a quella del vino secco. Il Recioto della Valpolicella Valpantena Bertani nasce da una rigidissima selezione dei grappoli di uve Corvina (85%), Merlot (10%) e Rondinella (15%) provenienti dai vigneti posti sui terreni marno-calcarei della Valpantena. I grappoli vengono poi lasciati appassire sui tradizionali graticci di bambù chiamati “arele” per circa tre mesi prima di essere fermentati a bassa temperatura in modo tale da ottenere una maggiore estrazione di sostanze. Una volta volta che il mosto raggiunge la concentrazione zuccherina di 120 g/l viene separato dalle vinacce e posto ad affinare per un anno all’interno di botti di ciliegio per esaltarne le doti aromatiche. Visivamente è denso, quasi impenetrabile alla luce, con delle sfumature granato. Al naso è fragrante intenso con i sentori tipici di ciliegia e marasche. In bocca è dolce ma mai stucchevole, mantiene una bella freschezza che lasciano un finale lungo e persistente di frutti rossi. Tali caratteristiche rendono questo vino dolce veneto adatto come fine pasto per il pranzo della domenica oppure come vino da meditazione.

CANTINA

La casa vinicola Bertani nasce nel 1857, fondata dai due fratelli Giovan Battista e Gaetano Bertani, a Quinto di Valpantena, a nord di Verona.Gaetano era già allora un esperto nell’arte di vinificare i vini, avendo imparato le nuove tecniche in Francia dal professor Guyot, ritenuto ancora oggi uno dei maggiori esperti di viticoltura.L’inizio dell’attività dei Bertani coincide con lo spirito innovativo che spinge ad usare le più avanzate tecniche di produzione, sia in campo viticolo che enologico sempre nel rispetto del territorio e della cultura delle coltivazioni della zona.

CantinaCantina

Seleziona una taglia