• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Puglia Primitivo Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto

Codice Articolo: VFR01579 2017750

Puglia Primitivo Muro Sant’Angelo Contrada Barbatto

€29.90
Codice Articolo: VFR01579 2017750

Denominazione

Rosso IGT

Uve

Primitivo

Annata

2017

Tipologia

Rosso

Regione

Puglia

Affinamento

Acciaio

Formato

0,75 l

Alcool

16.5 %

Occasione

Pranzo della domenica

Abbinamento

Salumi

€29.90

Note di degustazione

La storia di Tenute Chiaromonte incomincia formalmente nel 1998, quando Nicola Chiaromonte, prende le redini dell’azienda di famiglia, con l’intenzione di dare lustro e valorizzare i prodotti della sua terra, la Puglia, producendo olio d’oliva e vino di ottima fattura e alta qualità. I 32 ettari di vigneti e uliveti di Tenute Chiaromonte si estendono nel territorio di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari, dove i suoli calcarei ricchi di minerali e argille rosse, insieme alla tecnica di allevamento ad alberello, permettono al Primitivo, vitigno protagonista dell’enologia pugliese, di esprimersi al meglio. Prodotto con uve Primitivo in purezza, da viti di ben 80 anni, questo è un vino rosso pugliese di straordinaria intensità e complessità, capace di mostrare al meglio tutte le potenzialità del suo varietale. Dopo la vendemmia manuale e la fermentazione, il vino affina per un periodo di circa 18 mesi in botti di rovere francese, per poi sostare in bottiglia sei mesi senza alcuna filtrazione. Il risultato è Primitivo eccellente, che si presenta di colore rosso rubino concentrato e denso, che al naso si svela in note di more, susine in confettura, con ricordi di cacao amaro e foglie di mirto. Il sorso è avvolgente e voluminoso, dal tannino vellutato e dalla moderata alcolicità balsamica in grado di dilatare verso l’infinito un finale fresco e speziato. Per gustare al meglio il Primitivo Barbatto consigliamo di berlo in occasioni importanti, come un pranzo domenicale, in abbinamento a formaggi stagionati e carni rosse saporite oppure come dopocena, come vino da meditazione in abbinamento ad un sigaro oppure con del cioccolato fondente.

Seleziona una taglia