• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Passito di Noto

Codice Articolo: DFB00018 2019500

Passito di Noto

€25.90
Codice Articolo: DFB00018 2019500

Denominazione

Noto DOC

Uve

Moscato Bianco

Annata

2019

Tipologia

Dolci

Regione

Sicilia

Affinamento

Acciaio

Formato

0,5 l

Alcool

12.5 %

Occasione

Dopo cena

Abbinamento

Dolci

€25.90

Note di degustazione

Uno tra i gran classici quando parliamo di vini bianchi dolci sicilani: dolcezza e delicatezza racchiusi in un sorso. Siamo a Noto, nella parte più meridionale della Sicilia e, nel 1988 la cantina Planeta, ha deciso di fondare la tenuta Buonivini, un nome che già crea aspettative, per dare identità ad un territorio vinicolo siciliano dalla grande potenzialità. Qui, sui Vigneti Agliastro e Buonivini tra terre bianche e calcare viene coltivato il Moscato Bianco , uno tra i vitigni più vecchi del mondo , che prende il nome di Passito Bianco di Noto. La vendemmia avviene a fine agosto, quando i grappoli sono maturi e ricchi di zucchero, e rimangono nelle cassette da 5kg in una stanza ventilata, ad una temperatura di 23 gradi, per circa 40 giorni, in modo che la tecnica dell’appassimento, faccia perdere circa metà del peso dei grappoli e concentri quindi il loro contenuto zuccherino. A questo punto si procede con la pigiatura, e si ottiene un mosto ricco di zuccheri che sosta in vasche di acciaio fino alla fase di imbottigliamento. Il Moscato Bianco è un vino dal grande potenziale di invecchiamento, come si suol dire, “il tempo lavora per il vino”: appena versato nel calice il Moscato brilla nel suo colore oro, con dei piccoli riflessi luminosi; note di papaya, mela cotogna e petali di rosa, sono il frutto del naturale appassimento che permette la creazione di questi profumi terziari caratteristici, che ritroviamo all’assaggio , contornati da tocchi di zenzero candito e torrone. Un vino dalla dolcezza esile, piacevole e non stucchevole da bere dopo cena o a fine pasto. In perfetta simbiosi con un dolce, secco come una sbrisolona ,o in fetta come una chees cake , perfetto da bere in compagnia per un dulcis in fundo di qualità.

CANTINA

Planeta è un produttore di vino siciliano nato nel 1995. Una lunga tradizione agricola alle spalle lunga 17 generazioni. Oggi Planeta rappresenta sei modi di esprimere il territorioin sei cornici diverse. Tante sono, infatti, le tenute nelle quali si produce vino, ciascuna con uno specifico progetto di ricerca e valorizzazione. Ulmo a Sambuca di Sicilia, Dispensa a Menfi, Dorilli a Vittoria, Buonivini a Noto, Feudo di Mezzo sull'Etna a Castiglione di Sicilia, e infine La Baronia a Capo Milazzo. Questi sono i luoghi di Planeta, per una superficie complessiva di vigneti che ammonta a 363 ettari.Attraverso le proprietà di famiglia quello di Planeta si configura come un viaggio attorno alla Sicilia e ai suoi vini più grandi. I contenuti sono innovativi, contemporanei, tuttavia coerenti con un'interpretazione storica e rituale del vino che altrove risulta ormai quasi dimenticata. 

CantinaCantina

Seleziona una taglia