• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Lugana

Codice Articolo: VFB00469 2019750

Lugana

null
Codice Articolo: VFB00469 2019750

Denominazione

Lugana DOC

Uve

Turbiana

Annata

2019

Tipologia

Bianco

Regione

Veneto

Affinamento

Acciaio

Formato

0,75 l

Alcool

13 %

Occasione

Ogni giorno

Abbinamento

Pesce e crostacei

null

Note di degustazione

Farina, una famiglia che la passione per il vino la eredita e la porta avanti con convinzione e amore. 45 ettari di vigneto nella valpolicella classica: 10 h di proprietà e 35 h di conferitori storici che la famiglia Farina considera dei veri e propri “complici” nella produzione dei loro vini. La DOC Lugana si colloca geograficamente al confine tra le regioni Lombardia e Veneto, tra le province di Brescia e Verona affacciandosi sul lago di Garda. Il Lugana è una doc di suoli fertili e argillosi e nella parte più collinare sabbiosi. Il microclima subisce la benefica presenza delle brezze provenienti dal lago di Garda. Ed è proprio la tipologia di questi suoli, la loro natura alluvionale ed il clima particolarmente favorevole che donano al Lugana le sue caratteristiche organolettiche più evidenti: corpo, acidità, sapidità, mineralità ed intersi profumi di mandorla e agrume. Il vitigno re della doc è la turbiana che in questo Lugana di Farina si esprime in tutta la sua schiettezza. L’uva è raccolta a metà settembre pigiata e diraspata, macera, poi, qualche ora sulle bucce. L’affinamento in acciaio e poi in bottiglia lascia la Lugana farina un vino senza orpelli, sincero e pulito. Il bel giallo paglierino con riflessi verdolini ci dice che è un vino giovane. Elegante e fresco. Al naso frutta bianca e ancora fragrante, l’agrume si riconosce immediatamente e poi ricordi di fiori bianchi, un bouquet di gelsomino e tiglio tra le mani. In bocca ritroviamo tutto ciò che il naso ha sentito: il sorso è fresco, sapido e delicato. Ideale con piatti di pesce, un primo alle vongole magari oppure, volendo, potete abbinarlo con carni bianche e formaggi teneri.

Seleziona una taglia