• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Etna Rosso Passorosso

Codice Articolo: VFR00248 2018750

Etna Rosso Passorosso

€26.90
6 rimanenti
Codice Articolo: VFR00248 2018750

Denominazione

Etna DOC

Uve

Nerello Mascalese

Annata

2018

Tipologia

Rosso

Regione

Sicilia

Affinamento

Legno grande

Origine

Made in Italy

allergens

Allergeni

Solfiti

Formato

0,75 l

Alcool

14 %

Occasione

Pranzo della domenica

Abbinamento

Carni rosse

€26.90

Note di degustazione

Passopisciaro nasce nel 2000 da un'intuizione di Andrea Franchetti, noto produttore e proprietario della Tenuta di Trinoro. La cantina si trova nel versante nord dell'Etna, più precisamente a Castiglione di Sicilia, a 1000 m di altitudine ed ottenuta dal restauro di un antico baglio. L'uva più coltivata è il Nerello Mascalese, che qui in base alle colate laviche e le varie altitudini va a formare diversi cru ed ha la peculiarità di essere a piede franco, ovvero non sono state mai intaccate dalla filossera; le uve alloctone più utilizzate invece sono Chardonnay, Petit Verdot e Cesanese d'Affile. I profili completamente diversi delle varie zone vitate, che coprono una superficie totale di 26 ettari compresa tra i 500 ed i 1000 m di altitudine, essendo diversi le une dalle altre prendono il nome di Contrade. L'Etna Rosso Passorosso di Passopisciaro è un vino rosso siciliano a base di Nerello Mascalese, le cui uve provengono dalle contrade Arcuria, Malpasso, Favazza, Guardiola e Feudo di Mezzo, da vigne quasi centenarie e dislocate ad altitudini comprese tra i 500 ed i 1000 m. E' uno tra i vini più identitari per la cantina e per il territorio; i grappoli vengono fatti fermentare per due settimane prima dell'affinamento in legno grande per 18 mesi. Di un brillante rosso rubino, al naso è un perfetto mix di note fruttate e di sottobosco, con un contrappunto di sentori minerali. Al palato è molto elegante, morbido ma piacevolmente sapido e minerale. Ottimo vino per i pranzi della domenica, da bere sicuramente con carni rosse arrosto o grigliate.

CANTINA

L’azienda di Cantina Passopisciaro è una delle realtà più giovani e intraprendenti della scena vitivinicola della Sicilia. La sua fondazione è avvenuta in tempi recenti, ma per mano di un fondatore esperto che ha intuito le grandi potenzialità del terreno lavico per la produzione di vini siciliani di altissima qualità. L’intuizione si è rivelata giusta dato che, in breve tempo, l’azienda è riuscita a imporsi come punto di riferimento per la produzione vinicola della zona. L’azienda sorge lungo le pendici dell’Etna e si avvale di circa quaranta ettari di vitigni divisi su più contrade, ognuna con le sue particolarità e biodiversità. I microclimi e le caratteristiche di ogni terreno sono studiati accuratamente per esaltare al massimo le qualità del prodotto finale. Gli ettari sono coltivati a vari impianti tra cui diversi ceppi di Cabernet e Merlot, Cesanese, Petit Verdot e Viognier, oltre a una vasta gamma di Pinot Noir. Nome e indirizzo produttore/distributore: Passopisciaro - via castiglione di Sicilia Passopisciaro (CT). I prodotti di questa cantina vanno conservati in un luogo fresco e asciutto lontano da fonti di calore.

CantinaCantina

Seleziona una taglia