• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Etna Rosso Passorosso

Codice Articolo: VFR00248 2017750

Etna Rosso Passorosso

€26.90
Codice Articolo: VFR00248 2017750

Denominazione

Etna DOC

Uve

Nerello Mascalese

Annata

2017

Tipologia

Rosso

Regione

Sicilia

Affinamento

Legno grande

Formato

0,75 l

Alcool

14 %

Occasione

Pranzo della domenica

Abbinamento

Carni rosse

€26.90

Note di degustazione

Passopisciaro nasce nel 2000 da un'intuizione di Andrea Franchetti, noto produttore e proprietario della Tenuta di Trinoro. La cantina si trova nel versante nord dell'Etna, più precisamente a Castiglione di Sicilia, a 1000 m di altitudine ed ottenuta dal restauro di un antico baglio. L'uva più coltivata è il Nerello Mascalese, che qui in base alle colate laviche e le varie altitudini va a formare diversi cru ed ha la peculiarità di essere a piede franco, ovvero non sono state mai intaccate dalla filossera; le uve alloctone più utilizzate invece sono Chardonnay, Petit Verdot e Cesanese d'Affile. I profili completamente diversi delle varie zone vitate, che coprono una superficie totale di 26 ettari compresa tra i 500 ed i 1000 m di altitudine, essendo diversi le une dalle altre prendono il nome di Contrade. L'Etna Rosso Passorosso di Passopisciaro è un vino rosso siciliano a base di Nerello Mascalese, le cui uve provengono dalle contrade Arcuria, Malpasso, Favazza, Guardiola e Feudo di Mezzo, da vigne quasi centenarie e dislocate ad altitudini comprese tra i 500 ed i 1000 m. E' uno tra i vini più identitari per la cantina e per il territorio; i grappoli vengono fatti fermentare per due settimane prima dell'affinamento in legno grande per 18 mesi. Di un brillante rosso rubino, al naso è un perfetto mix di note fruttate e di sottobosco, con un contrappunto di sentori minerali. Al palato è molto elegante, morbido ma piacevolmente sapido e minerale. Ottimo vino per i pranzi della domenica, da bere sicuramente con carni rosse arrosto o grigliate.

Seleziona una taglia