• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Colli Toscana Centrale Flaccianello della Pieve

Codice Articolo: VFR00888 20171500

Colli Toscana Centrale Flaccianello della Pieve

null
Codice Articolo: VFR00888 20171500

Denominazione

Rosso IGT

Uve

Sangiovese

Annata

2017

Tipologia

Rosso

Regione

Toscana

Affinamento

Legno piccolo

Formato

1,5 l

Alcool

15 %

Occasione

Occasione importante

Abbinamento

Carni rosse

null

CANTINA

Nei territori a sud di Panzano, nel Chianti Classico, si trova una vallata chiamata “Conca d’Oro”. Qui la famiglia Manetti, specializzata da sempre nella produzione di terracotta e nella coltivazione accorta di Sangiovese nella zona, nel 1968 ha stabilito la sede dell’azienda vinicola Fontodi, produttrice di vini toscani di qualità assoluta. Estesa per più di 170 ettari, più di 80 dei quali dedicati a vigneti, l’azienda, certificata biologica, agisce nel massimo rispetto dell’integrità del territorio, della sua naturalità e della sostenibilità. Fontodi, non usando prodotti chimici, tenta di dare valore alle risorse interne e di ridurre ciò che arriva dall’esterno. La concimazione avviene grazie ad un composto ottenuto con i residui della potatura e il letame di una mandria di chianine allevate nell’azienda. Il tutto viene accompagnato con tecniche enologiche moderne, che consentono di creare una combinazione perfetta di complessità ed armonia, tipiche della zona del Chianti. Ma l’eccellenza dei vini rossi toscani qui prodotti deriva anche da altri fattori. Innanzitutto, il territorio, per sua natura, è vocato alla viticoltura, per l’altitudine elevata, i terreni galestrosi e il microclima caldo e asciutto con escursione termica notevole. Inoltre, la vinificazione e successiva maturazione viene svolta nel legno in cantine che si posizionano su livelli discendenti. Così facendo, si può operar eper gravità nel massimo rispetto della natura circostante. Infine, grazie a ricerche approfondite legate ai vitigni del Sangiovese, vengono sfruttate caratteristiche di queste uve ancora in parte inedite, che consentono la produzione di eccellenze quali il Chianti Classico, il Flaccianello della Pieve e il Vigna del Sorbo.

CantinaCantina

Seleziona una taglia