• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Brunello di Montalcino Poggio alle Mura

Codice Articolo: VFR01171 2015750

Brunello di Montalcino Poggio alle Mura

€43.90
Codice Articolo: VFR01171 2015750

Denominazione

Brunello Di Montalcino DOCG

Uve

Sangiovese

Annata

2015

Tipologia

Rosso

Regione

Toscana

Affinamento

Legno piccolo

Formato

0,75 l

Alcool

13.5 %

Occasione

Pranzo della domenica

Abbinamento

Carni rosse

€43.90

Note di degustazione

Banfi nasce a Montalcino nel 1978 grazie alla volontà dei fratelli italoamericani John e Harry Mariani. Concepita per preservare al massimo l'integrità e la ricchezza delle uve, la cantina si avvale oggi delle più avanzate tecnologie, frutto di rivoluzionarie sperimentazioni tecniche. Il grande lavoro svolto in vinificazione prosegue nel silenzio dei legni, dove i grandi vini Banfi, principalmente rossi, evolvono ed affinano, nel corso degli anni, le loro caratteristiche più distintive di potenza, eleganza e longevità. Le oltre 7000 barriques, disposte su file ordinate, e le grandi botti, costituiscono il cuore di Banfi, che palpita nel silenzio e nella quiete della natura che circonda la Cantina. Il Brunello di Montalcino Poggio alle Mura, è un vino rosso della Toscana che viene prodotto con il 100% di uve Sangiovese da vigneti posti su pendenze basse e moderate. La fermentazione avviene a temperatura controllata in tini combinati in acciaio e rovere francese Horizon, al quale segue un affinamento per l' 80% in botti di rovere francese da 60 e 90 hl. e il restante 20% in barrique di rovere francese da 350 l. per 2 anni. Di colore rosso rubino con riflessi granato, al naso ci regala note di sottobosco e di spezie dolci. Al palato è secco, caldo e persistente con un retrogusto che ricorda la liquirizia e il tabacco. Da provare durante il pranzo della domenica accompagnato da un arrosto o una succulenta Fiorentina.

CANTINA

La storia della cantina Banfi è lunga e interessante. Ha inizio nel 1978, quando i fratelli italoamericani John e Harry Mariani decidono di avviare un progetto su larga scala nel cuore di Montalcino, integrando una produzione viticola di qualità con una cantina all’avanguardia. Il loro approccio era completamente nuovo per l’epoca, e ha portato alla creazione di una delle cantine italiane più famose. L’obiettivo è sempre uno: mantenere alta la qualità dei vini prodotti. A supportare la famiglia Mariani è stato anche Ezio Rivella, uno dei più grandi enologi italiani, che vide subito il potenziale della cantina. Ritenne che, per la ricchezza naturale del suolo e la privilegiata posizione microclimatica, la produzione avrebbe potuto eccellere nel panorama toscano dell’epoca. La sua intuizione si è rivelata esatta e, per anni, quello di Castello Banfi è stato un modello unico, capace di raccontare i vini toscani nel mondo. La tenuta si estende al confine con la Val d’Orcia per quasi tremila ettari, dove nascono i vini di Montalcino nella loro accezione più moderna. La cantina è stata concepita per preservare al massimo l'integrità e la ricchezza delle uve, e si avvale delle più avanzate tecnologie frutto di rivoluzionarie sperimentazioni tecniche. È qui, tra le oltre 7.000 barrique, che nascono vini di grande fascino ed eleganza.

CantinaCantina

Seleziona una taglia