• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Ordina

Filtra

Regione
Anno
Occasioni
Formato

Seleziona una taglia

Etna

Impossibile resistere ad un calice di Etna Bianco. Questo particolare vino bianco siciliano ha delle caratteristiche tutte da scoprire. Sul nostro e-commerce puoi trovare le migliori etichette di Etna Bianco selezionate per te. Mettiti comodo e fai la tua scelta – basta un semplice click!

La storia e le zone dell’Etna Bianco

L’Etna Bianco è uno dei vini bianchi siciliani che sta acquisendo maggiore notorietà negli ultimi anni. La Doc dell’Etna comprende 20 comuni situati risalendo il vulcano Etna, a Nord di Catania. Si pensa che la storia di questo vino risalga al 729 a.C., quando i Greci colonizzarono la Sicilia Orientale. Tuttavia, alcuni resti risalenti ai Fenici potrebbero suggerire che la vite sia stata portata sull’isola ancora prima. Alla fine del Settecento nacquero le prime cantine ma, verso metà dell’Ottocento, la Fillossera, un insetto originario del Nord America, distrusse quasi l’80% dei vitigni in tutta Europa. Alcuni vigneti riuscirono a sopravvivere, e fu solo alla fine degli anni Novanta che i vini dell'Etna iniziarono ad essere riconosciuti non solo a livello nazionale, ma anche internazionale.

Le uve dell’Etna Bianco

L’Etna Bianco è composto prevalentemente da Carricante, un vitigno autoctono ricco di sentori di agrumi e della macchia mediterranea. Questo vitigno, una volta diffuso in tutta la Sicilia, si coltiva oggi solamente sulle pendici del vulcano Etna, ed è protetto da una DOC. I vigneti vengono coltivati tra i 300 e fin oltre i 1.000m. L’Etna Bianco DOC è prodotto dal 60% di Carricante e dal 40% di Catarratto, mentre nell’Etna Bianco Superiore DOC il Carricante è presente all’80% e il Catarratto al 20%. Questi vini sono caratterizzati da una nota salina e agrumata che li rendono unici in questo territorio, caratterizzato da un microclima particolare. Il calore Mediterraneo unito al freddo della montagna e al ricco terreno del vulcano, creano un terroir unico che esalta una componente aromatica complessa ed intrigante.

Caratteristiche organolettiche

L’Etna Bianco DOC si presenta di un colore giallo paglierino, con riflessi dorati. Al naso è intenso e pungente, ai primi sentori di frutta gialla matura, fiori e miele, seguono note di pietra focaia e pepe bianco, con un finale piacevolmente salmastro. Al palato risulta salato e strutturato, secco e armonico, con sentori di frutta matura e polpa di pesca, ma con una nota sapida che ricorda il mare e la macchia mediterranea.

Abbinamenti con l’Etna Bianco

L’Etna Bianco DOC, grazie alla sua mineralità e freschezza, è un vino perfetto se abbinato a piatti di pesce e di crostacei, ma anche a legumi, carni bianche, anatra, spiedini di pesce, formaggi stagionati e pollo al curry. Se si è amanti dei primi piatti, questo vino si sposa anche con risotti e lasagne vegetariane. Perfetto anche per l’aperitivo, la sua temperatura ottimale di servizio è di 8°-10° C.