• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Barolo Del Comune di Barolo

Codice Articolo: VFR00325 20151500

Barolo Del Comune di Barolo

€104.90
3 rimanenti
Codice Articolo: VFR00325 20151500

Denominazione

Barolo DOCG

Uve

Nebbiolo

Annata

2015

Tipologia

Rosso

Regione

Piemonte

Affinamento

Legno piccolo

Formato

1,5 l

Alcool

14 %

Occasione

Occasione importante

Abbinamento

Carni rosse

€104.90

Note di degustazione

La storia dell'azienda Marchesi di Barolo ha inizio più di 200 anni fa proprio nel cuore del comune di Barolo nel palazzo prospicente al Castello dei Marchesi Falletti. Le origini della tenuta sono fortemente legate alla nascita del Re dei vini, il Barolo. Nel 1864, con la scomparsa dell'ultimo esponente della dinastia dei Falletti, la cantina passò all'Opera Pia Barolo, ente benefico che riversava i proventi ottenuti dal vino in opere di bene. Successivamente, nel 1929, la famiglia Abbona acquista l'intera azienda che ad oggi conta circa 200 ettari di vigneti sparsi tra Langhe, Roero e Monferrato. I m igliori vigneti dell'azienda vengono vinificati singolarmente. Questa particolare cuvée di Barolo viene prodotta con uve Nebbiolo al 100%. I grappoli provengono esclusivamente da vigneti di proprietà “Crus Storici” posti nel Comune di Barolo. Viene fatto invecchiare prima in botti di piccole dimensioni e successivamente trasferito in botti di grandi capacità. Seguono alcuni mesi prima dell'immissione in commercio. E' un rosso piemontese dall'intenso corredo aromatico dove si percepiscono nette sensazioni floreali di viola e rosa e chiari rimandi alle spezie dolci. Dopo qualche rotazione del calice arrivano cenni di tabacco e liquirizia. In bocca ha gran corpo, tannini fitti ma vellutati e un lungo finale. Da provare con la tavola imandita della domenica con formaggi stagionati o dei superbi ravioli di carne con ragout di selvaggina.

CANTINA

La fondazione delle antiche cantine dei Marchesi di Barolo risale a circa due secoli fa, nel castello Falletti a Barolo, appunto, nel cuore del Piemonte. Da allora, la passione e l’amore per la viticoltura hanno segnato la storia dei vini piemontesi più pregiati, e la cantina stessa è riuscita a diventare uno dei punti di riferimento più importante di tutta la regione. La cantina sorge fra le dolci colline delle Langhe, puntellate di vitigni e coltivazioni, dove nasce il Barolo stesso. Fin dalla sua nascita, l’obiettivo della cantina è stato quello di esaltare le proprietà uniche del terreno, per poter offrire il meglio del Piemonte in ogni calice. La provenienza delle uve è molto varia, in parte vengono da vigneti propri e, in parte, da viticoltori conferenti selezionati in tanti anni di attività, privilegiando la posizione dei vigneti e le singole capacità di coltivazione. In tutto, oggi l'azienda controlla circa 120 ettari di vigneto. Un lavoro attento e costante fra i vitigni autoctoni delle Langhe, del Roero e del Monferrato porta a un risultato finale assolutamente unico.

CantinaCantina

Seleziona una taglia