• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Barbaresco Sorì San Lorenzo

Codice Articolo: VFR02014 2016750

Barbaresco Sorì San Lorenzo

null
Prodotto non soggetto a scontistiche
Codice Articolo: VFR02014 2016750

Denominazione

Barbaresco DOCG

Uve

Nebbiolo

Annata

2016

Tipologia

Rosso

Regione

Piemonte

Affinamento

Legno piccolo

Formato

0,75 l

Alcool

14 %

Occasione

Occasione importante

Abbinamento

Carni rosse

null

Note di degustazione

Gaja è una cantina che non ha bisogno di presentazioni e che rappresenta oramai da decenni non solo il meglio dei vini del Piemonte, ma di tutto il made in Italy. La cantina è situata nel centro storico del paese di Barbaresco dove nascono vini che sono diventati famosi in tutto il mondo. Sono 92 gli ettari di proprietà gestiti nel rispetto della natura e dell’ecosistema. Sono vini, quelli di Gaja, che sanno coniugare tradizione e modernità e che nel calice svelano tutta la loro eleganza. Sorì San Lorenzo nasce dall’omonimo cru ed è un Barbaresco che nasce dall’utilizzo in purezza del più grande e famoso vitigno a bacca rossa piemontese, il Nebbiolo. Le uve, accuratamente selezionate durante la vendemmia manuale, dopo la vinificazione subiscono un duplice affinamento, fondamentale per sviluppare appieno le caratteristiche di questo vino. Si procede infatti con un primo periodo di 12 mesi trascorsi in barrique, e poi, con un altro anno trascorso in botti grandi. Al termine di questi 24 mesi complessivi di maturazione, il vino è pronto per essere imbottigliato e commercializzato. Si presenta di un rosso brillante che richiama il granato e al naso è superbo: sottobosco, frutta matura e spezie e leggere sfumature di erbe aromatiche. All’ assaggio presenta un corpo straordinario, un sorso caldo e avvolgente, è chiaro il tannino del nebbiolo così come la straordinaria acidità. Perfettamente equilibrato e straordinariamente persistente. Un vino adatto a lunghissimi invecchiamenti e per essere stappato per una grande occasione. Da abbiare certamente a piatti dalla grande struttura, possibilmente a base di carne rossa e selvaggina, ma anche accanto a formaggi stravecchi e stagionati è superbo.

Seleziona una taglia