• Chatta con noi

    LUN / SAB: 08.00-20.00

  • Chiamaci

    numero verde gratuito 800 987 134 attivo:

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Chiamaci

    lunedì-sabato dalle 08.00 alle 20.00
    0458613640

    *Il numero è a pagamento. Il costo equivale alla chiamata nazionale, la tariffa dipende dal gestore telefonico.

  • Inviaci una mail
label.service.not.available

Aglianico del Vulture Titolo

Codice Articolo: VFR00201 2018750

Aglianico del Vulture Titolo

null
Codice Articolo: VFR00201 2018750

Denominazione

Aglianico Del Vulture DOC

Uve

Aglianico

Annata

2018

Tipologia

Rosso

Regione

Basilicata

Affinamento

Legno piccolo

Formato

0,75 l

Alcool

14 %

Occasione

Pranzo della domenica

Abbinamento

Carni rosse

null

Note di degustazione

Elena Fucci, una cantina relativamente giovane, nata negli anni 2000, ma che proviene da una storia di famiglia in cui l’amore per la propria terra ha generato la produzione del loro unico vino autentico e sincero. Titolo, 100% aglianico, prende il nome dall’omonima contrada “Solagna del Titolo”, situata ai piedi del Monte Vulture, antico vulcano spento della Basilicata. Il terroir unico, composto da terreno pozzolanico intervallato da strati di argilla e un microclima ideale, connotato da forti escursioni termiche, rendono questo vino uno dei più prestigiosi della produzione lucana. La raccolta avviene nel mese di ottobre manualmente con piccole cassette di legno, con diraspatura e pigiatura soffice, la fermentazione in rosso è tradizionale. Matura in barriques di primo e secondo passaggio per almeno 12 mesi e affina in bottiglia per altri 12 mesi prima di essere messo in commercio. Il colore è rosso rubino intenso con riflessi granati. Al naso è ampio, complesso, le sue note fruttate piene lasciano spazio ad una netta speziatura. Ciliegia accompagnata da confettura di frutti rossi, rosmarino, sentori di tabacco, cannella e un finale leggermente vanigliato. Al palato risulta caldo, di ampia struttura e lunga persistenza. Perfetto in abbinamento con carni rosse, arrosti e selvaggina, ma è da provare anche con formaggi a base di latte di pecora molto stagionati. Definito il Barolo del Sud, questo Aglianico dalla spiccata personalità è ancora giovane appena messo sul mercato, ma è un vino destinato ad un grande futuro che regala profonde emozioni a chi sa aspettare.

CANTINA

Della caparbietà, della tenacia e del talento di Elena Fucci ormai sono a conoscenza tutti gli appassionati dei grandi vini del Vulture. La sua forza di donna del vino sono un'eredità della famiglia: il nonno Generoso, ancora oggi attivo in vigna, acquistò un vigneto più di quarant'anni fa, di cui rimane traccia nei vecchissimi ceppi ad alberello. La storia della cantina di Elena Fucci sono un'esempio di coraggio e determinazione: non potendo tollerare che i genitori, entrambi insegnanti, vendessero i bellissimi vigneti del nonno, rimasti incolti, Elena decide di dare una svolta alla sua vita e di investire soldi, anima e corpo nella cura dei vigneti e nella produzione di vino di qualità. Le vigne si trovano in Basilicata, a Barile, provincia di Potenza, in contrada Solagna del Titolo: un bellissimo territorio a 600 metri di quota, dove la terra è nera e vulcanica. Oggi, fianco di Elena, ci sono il padre Salvatore, che difende a spada tratta l’operato dell’amata figlia, i fratelli e la madre. Tutte queste forze riunite sotto la sapiente guida di Elena danno vita ad un grandissimo vino: l’Aglianico “Titolo” , dalle note complesse, armoniche ed aggraziate; un grande e perfetto esempio di quanto il Vulture è in grado di regalarci.

CantinaCantina

Seleziona una taglia